Soppressione del Comitato Faunistico, i cacciatori trentini difendono la scelta della Giunta

Sì della Camera alla riforma sul referendum, “attività venatoria a rischio”
9 Marzo 2019
Campi di tiro senza porto d’armi, nuova sentenza del TAR
12 Marzo 2019
Mostra tutto

Soppressione del Comitato Faunistico, i cacciatori trentini difendono la scelta della Giunta

La cancellazione del Comitato Faunistico ha provocato tante polemiche ma per l’Associazione Cacciatori Trentini si è trattato di una decisione opportuna. Secondo l’ACT, la Giunta Provinciale di Trento ha operato correttamente e la cancellazione deve essere accolta con favore. In particolare, sono stati ricordati i difetti dell’organismo: in primis la sua trasformazione da ente che approfondiva le questioni tecniche a luogo di analisi e valutazioni piene di polemiche.

Daniela Usai

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *