I cacciatori di Triora (Imperia) donano un defibrillatore alla città

Pulizia ambiente, l’impegno dei cacciatori
13 Maggio 2019
Cacciatori mobilitati per combattere l’invasione delle nutrie
13 Maggio 2019
Mostra tutto

I cacciatori di Triora (Imperia) donano un defibrillatore alla città

Triora, comune cardioprotetto anche grazie ai cacciatori. Il centro della provincia di Imperia è uno dei pochi in Italia a essere dotato di defibrillatore. Il progetto avviato dal sindaco Massimo di Fazio che ha utilizzato la sua indennità di carica, 16mila euro circa, all’acquisto di defibrillatori, è stato spostato dal presidente della locale associazione venatoria, Flavio Gramegna, che ha deciso a sua volta, di destinare una parte dei proventi della riserva di Sanson a questa iniziativa.

Daniela Usai

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *