Caccia in Calabria, tutto fermo. La rabbia di Fidc

Nuovo attacco alla caccia del M5S: la legge “Proteggi Animali” prevede l’abolizione dell’art. 8
16 Maggio 2019
Azienda agrituristica venatoria “La corte del cacciatore”.
22 Maggio 2019
Mostra tutto

Caccia in Calabria, tutto fermo. La rabbia di Fidc

“Fermi i risarcimenti per i danni dei cinghiali, la commissione esami per l’abilitazione venatoria bloccata con 200 giovani in attesa della licenza di caccia – Il Presidente di Fidc Reggio Calabria, Domenico Iero, denuncia l’immobilismo della Regione sul fronte faunistico e venatorio –  da anni si chiede l’approvazione del piano faunistico Regionale scaduto dal 2008, da allora in proroga con il rischio di chiusura della caccia. Danni enormi con risvolti di natura civile e penale”.

Daniela Usai

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *