Munizioni per la caccia al cinghiale: Federal TruBall
15 Maggio 2019
I semiauto Hatsan Escort
15 Maggio 2019
Mostra tutto

L’unione fa la forza

Dopo dieci anni di affiliazione tra UCS e ANLC nei quali la condivisione degli obbiettivi regionali e nazionali inerenti le politiche ambientali e venatorie ha avvicinato sempre più le due associazioni, nel nome dell’unità di intenti e nell’interesse generale del mondo venatorio e rurale Sardo, L’U.C.S. e la Libera Caccia Sardegna sono ora un’unica realtà.
Sulla scorta di un accordo preventivo siglato tra i vertici delle due associazioni nel luglio dello scorso anno il 24 aprile si è tenuta a Cagliari una assemblea regionale “doppia” nella quale i dirigenti regionali e i delegati provinciali delle due associazioni hanno sottoscritto l’accordo che vede convergere sotto un unico vessillo le due realtà associative.
Alla presenza del presidente Nazionale ANLC Poalo Sparvoli è stato eletto il nuovo direttivo regionale alla cui guida è stato votato all’unanimità Bonifacio Cuccu. Al neoeletto presidente regionale e al direttivo tutto spetta ora l’arduo compito di rappresentare e farsi portavoce di oltre 11.000 cacciatori Sardi.
Le realtà territoriali, gli usi, i costumi e le tradizioni della caccia in Sardegna, peculiarità che la distinguono dal resto d’Europa, potranno ora essere vigorosamente difesi anche nei più importanti tavoli istituzionali grazie alla solida realtà rappresentata dall’Associazione Nazionale Libera Caccia all’interno della quale l’apporto dei soli soci isolani costituisce oltre il 12 % dell’intero tesseramento nazionale.
Importanti orizzonti si aprono anche per i soci appassionati alle varie discipline sportive che ruotano attorno al mondo venatorio a cui verrà data la possibilità di partecipare a tutte le manifestazioni di rilevanza nazionale alcune delle quali verranno programmate anche in Sardegna.
Per i cacciatori Sardi aderenti all’Associazione sono già a disposizione due punti di riferimento, uno a Cagliari e uno Sassari, dove personale qualificato potrà dare loro tutta l’assistenza necessaria per il disbrigo di pratiche inerenti la caccia, la pesca, la cinofilia ed il tiro sportivo, oltre che costruire un luogo di incontro dove scambiare opinioni, portare proposte o semplicemente raccontarsi vicendevolmente gli aneddoti tipici dei cacciatori e dei pescatori.
Questa è la composizione del nuovo organo direttivo Regionale:
Presidente: Bonifacio CUCCU
Vicepresidenti: Piero MAIELI, Armando GIUFARELLI
Consiglieri: Gian Paolo DE BEI, Alberto CHESSA, Alberto CURRELI, Marco ALBANELLA, Luca NORANDO, Massimiliano ZANDA, Luigi METTE, Massimiliano SECHI, Angelo DEMONTIS, Giovanni LOI, Michele MARIANO

di Gian Paolo De Bei

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *