Droni contro il bracconaggio, succede in Sardegna e nel Veneto

Abruzzo: i cacciatori adottano i cervi
4 Febbraio 2019
Incidenti di caccia in calo del 33% rispetto alla passata stagione
4 Febbraio 2019
Mostra tutto

Droni contro il bracconaggio, succede in Sardegna e nel Veneto

Il CFVA impegnato in azione di antibracconaggio

Droni per combattere gli incendi, ma anche per dare la caccia ai bracconieri.

La scelta è stata dei volontari della Lipu – l’associazione di protezione degli uccelli – che hanno utilizzato anche i droni per individuare le trappole dei cacciatori di frodo che operano nel Sulcis Iglesiente. Una provincia meridionale dell’isola. L’operazione  ha permesso di eliminare 930 trappole destinate a catturare i volatili per preparare le “grive“, un piatto locale tipico delle feste natalizie.

L’area del Sulcis è stata individuata come una fra le più colpite in Italia dalla caccia illegale.
La zona è stata setacciata da molti volontari della Lipu supportati dall’alto da i droni contro il bracconaggio, i quali sono riusciti ad identificare, per poi essere ovviamente rimosse, ben 930 trappole disseminate ovunque!
Tutte le trappole sono state poi consegnate al Corpo Forestale e di Vigilanza Ambientale della Regione Sardegna, come prova documentale.

Qualche giorno fa, sulla laguna di Venezia e sul Delta del Po, sono state accertate diverse irregolarità ad opera dei cacciatori proprio grazie ai droni. È una svolta epocale soprattutto per il fattore sorpresa, ed è la prima occasione in cui vengono utilizzati in maniera così sistematica.

Insomma, un nuovo ed interessante impiego dei droni in ambito ambientale, che si aggiunge alla lista sempre più lunga di impieghi per il territorio.

L’uso dei velivoli a batteria per la caccia dei bracconieri è stato inserito nel crime technology project del WWF finanziato con cinque milioni di dollari da Google.

 

a cura della redazione

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *