Sardegna: le AAVV su Calendario venatorio
24 Giugno 2019
Metor, la nuova classe media di Nikko Stirling
25 Giugno 2019
Mostra tutto

II Esposizione Cinofila Campidanese

Domenica 16 Giugno si è tenuta la seconda edizione dell’Esposizione Cinofila Campidanese presso il tiro a Volo di Sardara; anche quest’anno il comitato organizzatore, composto dalle associazioni ASD Cinofila Campidanese e Work & Show Team capitanate rispettivamente da Cristian Cau ed Alice Murgia non ha lesinato gli sforzi, migliorando la macchina organizzativa già testata dalla scorsa edizione, in collaborazione con lo sponsor tecnico “Pet Passion Monsieur Le Chien” alimenti per cani.

La struttura che ha ospitato la manifestazione, messa a disposizione nel rinnovato impianto di tiro a Volo di Sardara presieduto da Tonino Serra, presenta una logistica ideale ed è stata tirata a lucido dagli organizzatori con un certosino lavoro sul prato verde che ha cancellato le tracce della gara di tiro al piattello del precedente Week end. Il campo di tiro è stato allestito per un’accoglienza ideale: parcheggi adiacenti all’area del ring, piattaforme di tiro con la segreteria ed adibite per l’occasione a zone di stallo dei concorrenti, attrezzate ed ombreggiate grazie a Gazebo aggiuntivi che hanno incorniciato il campo di gara. L’accoglienza è stata curata nella club house della struttura con un servizio ristoro molto efficiente che ha assistito il pubblico fino a sera inoltrata.

Già dal mattino il colpo d’occhio era notevole per la presenza dei concorrenti e di un numeroso e colorato pubblico che ha accompagnato tutta la manifestazione fin dall’inizio, grazie alla presenza della gara a contorno di Canicross, dominata dal Kurzhaar Nene, condotto da Italo Orru e seguito dallo stage per i Giovani Handler tenuto da Alessandra Brunelli che ha giosamente animato il ring in attesa dei giudizi dei “grandi”.

Confermate le presenze rispetto allo scorso anno, con ben 105 soggetti iscritti, che hanno completato tutti i gruppi tradizionali previsti dalla FCI; da segnalare i “raduni di razza”, caratteristica tutta particolare della manifestazione amatoriale, che quest’anno ha visto protagonisti in passerella i Bassotti ed i Kurzhaar.

Per i Bassotti, giudicati dalla responsabile del Club ABC Maria Teresa Maurichi, ha vinto come miglior soggetto BOB Beautystar Apollo, un maschio Standard a pelo Liscio di proprietà di Franco Loi che ha preceduto la seconda classificata, Lara Croft delle Rocche d’Albaro di Alberto Aramo, esemplare Standard a pelo Ruvido.

Per i Kurzhaar i Giudici Michela Pedditzi e Lorenzo Chessa hanno avuto il loro bel da fare per selezionare il dominatore della razza. Con 13 soggetti che calcavano l’ampio ring sembrava di essere ad un raduno del Club, tale era il numero e la qualità di cani e conduttori, che hanno dato vita ad una sana ma vissuta competizione.

Alla fine la scelta del binomio giudicante ha visto lo statuario maschio RAIS, condotto da Federico Fiori, conquistare il BOB come Migliore di Razza seguito dal BOS come miglior sesso opposto, assegnato alla Femmina Calvistar’s Gaia di Italo Orru già protagonista della prova di Canicross con un altro Kurzhaar.

E cosi, complici un’atmosfera rilassata ed un meteo perfetto ventilato quanto basta, si interrompono le attività per un meritato pranzo, consumato nell’Hospitality predisposta dal comitato organizzatore con bevande fresche, piatti caldi e profumati arrosti.

Terminate le libagioni si riparte con i giudizi per gruppi di appartenenza; per i seguaci di Diana il gruppo 6, segugi, è stato vinto dalla Beagle femmina Haidi di Michele Garau che ha preceduto i Segugi Istriani di Renzo Dalu;

nel gruppo 7, cani da ferma, grande presenza sul ring con 26 soggetti al giudizio tra i quali spicca il Pointer Leon dei Maestri Shardana di Andrea Marteddu che stacca il biglietto per il best in show, secondo classificato il Setter inglese di Daniele Melis e terzo classificato il Bracco Francese tipo dei Pirenei di Massimo Casu.

Nel gruppo 8, cani da riporto, accesa competizione tra Retrievers con 8 soggetti in ring di altissimo pregio tra i quali spicca e si afferma il Labrador Chocolate Astor Kostic di Antonio Capelli.

E veniamo al dunque; dopo circa 3 ore di intense attività i giudici Michela Pedditzi e Lorenzo Chessa hanno selezionato i 10 soggetti da portare al giudizio finale (uno in rappresentanza di ogni gruppo previsto dalla classificazione della FCI), che, entrando nel ring annunciati dalla speaker tra gli applausi del pubblico, si posizionano in attesa del verdetto finale.

Un bellissimo ring di soggetti provenienti dai migliori allevamenti e presentati dai proprietari, altrettanto preparati, attende il giudizio che si presenta molto difficile per la qualità dei soggetti presentati, ma lo show prevede una classifica per cui, dopo un lungo consulto, viene chiamato al terzo posto Beautystar Apollo, il bassotto maschio Standard Liscio di proprietà di Franco Loi, al secondo posto il Labrador Chocolate, Astor Kostic di Antonio Capelli e sale sul gradino piu alto, non a caso, il già Campione Italiano di Bellezza, Campione Internazionale, Campione di San Marino e Vincitore del Top Dog 2018 RSM l’imponente Terranova Nero “AS YOU LIKE IT” detto Wyatt, condotto dalla raggiante proprietaria Daniela Picciau.


Un podio di grande pregio che sicuramente non stonerebbe in ben altre competizioni internazionali e che corolla gli sforzi degli organizzatori, oramai provati ma visibilmente soddisfatti della riuscita.

Gran finale con le premiazioni di rito caratterizzate da un’abbondanza di premi fuori dal comune per quantità, qualità e originalità degli stessi, (ricordiamo solo un controvalore del Montepremi per oltre 2,000 Euro di cui € 850 riservati al trio vincitore), consegnati a tutti i partecipanti, ai migliori delle classi, dei gruppi e del Best in Show finale.

Omaggi particolari sono stati poi consegnati dal comitato organizzatore al Veterinario in servizio, Dott. Gabriele Cinellu ed ai giudici Michela Pedditzi e Lorenzo Chessa, per la loro competente e paziente opera, a ringraziamento e suggello di una grande giornata di cinofilia.

Al prossimo anno!

Per maggiori dettagli e fotogallery visitate la pagina Facebook:
https://www.facebook.com/events/2264237763663762/?ti=cl

 

Di Carlo Unali

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

1 Comment

  1. MariaTeresa Maurichi ha detto:

    Splendido arricolo👍
    Complimenti👏👏👏

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *