C.P.A. organizza sit-in di protesta per mancata nomina nuovo C.R.F. – Ars Venandi

C.P.A. organizza sit-in di protesta per mancata nomina nuovo C.R.F.

Monitoraggio della beccaccia, raccolta ali stagione 2014-2015
28 Novembre 2014
C.R.F. a breve nomina nuovi componenti
4 Dicembre 2014
Mostra tutto

C.P.A. organizza sit-in di protesta per mancata nomina nuovo C.R.F.

Schermata 2014-12-03 alle 19.35.41Si informano tutti gli interessati che a seguito della mancata nomina del nuovo Comitato Regionale Faunistico, della mancata nomina delle Commissioni per l’abilitazione venatoria e per la mancata modifica del calendario venatorio 2014/2015, l’Associazione Caccia Pesca Ambiente ha organizzato un sit-in di protesta davanti alla sede dell’Assessorato all’Ambiente.
Cagliari, Mercoledì 10 Dicembre 2014, alle ore 9,30
Contestualmente al sit-in abbiamo indetto una conferenza stampa, dove spiegheremo e denunceremo alla stampa l’ennesimo schiaffo che i cacciatori sardi stanno subendo.
In una nostra recente comunicazione inviata al presidente Pigliaru abbiamo chiesto le dimissioni dell’Assessore all’Ambiente. Non vogliamo un Assessore che non rispetti i cacciatori e chi lavora con e per la caccia, non vogliamo un Assessore che non è stato eletto dal popolo. Siamo stufi di essere vittime degli atteggiamenti di chi non degna di considerazione alcuna i diritti dei cacciatori. Ci chiediamo il perchè, nonostante il chiaro disposto della vigente normativa, il nuovo Comitato Regionale Faunistico non sia stato ancora insediato e convocato, continuando a mantenere in vita un Comitato di fatto decaduto dai suoi poteri. La logica conseguenza di questo stato di cose è una inaccettabile e ingiustificabile lesione dei diritti dei cacciatori Sardi e di tutti gli operatori che gravitano nel mondo venatorio. È arrivato il momento di reagire con forza e decisione, ma in maniera lecita e rispettosa, come ha sempre dimostrato la categoria dei Cacciatori.
Il Presidente Regionale Marco Efisio Pisanu

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *