Calendario venatorio 2013/2014, le decisioni saranno convalidate nella prossima riunione di C.R.F.

San Teodoro 1 luglio 2013, conferenza del Movimento Sardo Pro Territorio
26 Giugno 2013
stemma regione sardegna
Calendario venatorio 2013/2014
3 Luglio 2013
Mostra tutto

Calendario venatorio 2013/2014, le decisioni saranno convalidate nella prossima riunione di C.R.F.

caccia-lav

caccia-lavNella riunione del Comitato Regionale Faunistico tenutasi lo scorso giovedì sono state tracciate le prime indicazioni relative al calendario venatorio per la stagione 2013/2014. Considerata la disparità fra cacciatori sardi e corsi per quanto riguarda la caccia al tordo, l’Assessore Regionale all’Ambiente Andrea Biancareddu aveva chiesto ai ministeri competenti un intervento formale al fine di sviluppare degli studi scientifici aderenti al contesto della Regione Sardegna, differente dal resto d’Italia per quanto riguarda le rotte migratorie, in particolare del tordo bottaccio e sassello.

Ecco in sintesi le date e le direttive, in ogni caso le decisioni saranno convalidate nella prossima riunione di C.R.F. in programma per martedì 2 luglio.

TORTORA 1-5 settembre alla posta senza l’uso del cane con 5 esemplari per giornata con un massimo di 25 per stagione

PERNICE mezza giornata il 29 settembre, il 6 e 16 ottobre, due capi per giornata per un massimo di sei a stagione.

LEPRE un capo per giornata con un massimo di 3

L’attività venatoria normale inizierà il 17 ottobre per terminare il 30 gennaio.

CONIGLIO 5 capi al giorno fino al 29 dicembre

ACQUATICI 5 capi al giorno e 25 per stagione

BECCACCIA fino al 19 gennaio con 3 capi a giornata e 20 a stagione

ALLODOLA si caccerà fino al 29 settembre con 10 capi per giornata, 50 a stagione

MERLO e QUAGLIA fino al 29 dicembre con 5 capi al giorno, 25 a stagione

VOLPE fino al 30 gennaio con 3 giornate utili come caccia vagante e 3 con le battute

CINGHIALE  3, 10, 17 e 24 novembre, 1, 8, 15, 22, 26 e 29 dicembre, 5, 12, 19, 26 e 30 gennaio

GHIANDAIA, CORNACCHIA GRIGIA E COLOMBACCIO fino al 30 gennaio, la proroga a febbraio dovrà essere deliberata martedì.

Di seguito vi proponiamo alcuni documenti sulla base dei quali sono state prese le decisioni sopra riportate:

 

decreto__MIPAAF_carnieri.pdf

grafici_2013_merlo_tordo_bott.pdf

Guida_all_disciplina_della_caccia_EU.pdf

Leggi_naz._e_Regionali.pdf

riepilogo_Proposte_Associazioni_e_Prov.pdf

Tab_sintesi.pdf

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *