20 e 21 Aprile, gara di tiro alla sagoma mobile in Gallura – Ars Venandi

20 e 21 Aprile, gara di tiro alla sagoma mobile in Gallura

alectoris
Un viaggio nella biodiversità della Sardegna
23 Marzo 2013
Schermata 2013-03-25 a 15.43.53
Olbia, assemblea territoriale su Piano Faunistico Provinciale
25 Marzo 2013
Mostra tutto

20 e 21 Aprile, gara di tiro alla sagoma mobile in Gallura

Schermata 2013-03-25 a 10.28.07

Schermata 2013-03-25 a 10.28.07Gara di tiro

Alla sagoma mobile

20 e 21 Aprile 2013

 

Campo di gara in località “Li Falzaggi”,

S.P. Castelsardo – Santa Teresa

Trinità D’Agultu e Vignola

 

Programma della gara: il giorno 20 inizio gara ore 14.00,

il giorno 21 inizio gara ore 9.30, fine manifestazione con luce solare.

 

 

PREMI IN PALIO:

Buono acquisto da spendere nell’Armeria Pesport, valore                                  € 400,00

Buono acquisto da spendere nell’armeria Pesport, valore                                  € 250,00

Buono acquisto da spendere nell’armeria Pesport, valore                                  € 170,00

Buono acquisto da spendere nell’armeria Pesport, valore                                  € 100,00

Buono acquisto da spendere nell’armeria Pesport, valore                                    € 80,00

 

Premi riservati ai soli residenti nel comune di Trinità D’Agultu e Vignola, non andati a premio nella

classifica generale.

primo premio locale                 capretto

secondo premio locale              porcetto

terzo premio locale                    agnello

 

Premi riservato alle donne:

Set coltelli

più altri premi che verranno comunicati il giorno della gara.

 

N.B. Nella giornata della gara sarà a disposizione un chiosco con bibite e panini

Per le donne tutte le iscrizioni saranno di € 5;00

                      

REGOLAMENTO: (Tiro alla sagoma in movimento)

Art. 1 Chi intende partecipare alla gara dovrà presentarsi  negli orari previsti sulla locandina, munito di fucile

    ad anima liscia con cartucce rigorosamente a palla di gr. 28 da tiro, porto d’armi in corso di validità;

Art. 2  Il partecipante dovrà accedere alla postazione di tiro rispettando rigorosamente le seguenti         prescrizioni:

1)       nel campo di gara  i concorrenti dovranno tenere la propria arma all’interno della relativa custodia

2)       I concorrenti dovranno presentarsi alla postazione di tiro:

a)       nel caso di fucile semiautomatico col carrello aperto e cartucce in mano;

b)       nel caso di fucile sovrapposto o doppietta aperto e cartucce in mano;

Art. 3 il bersaglio è posizionato ad una distanza di 20 / 30 metri circa ;

art. 4 la quota di prima iscrizione è di € 15.00  e si faranno 4 tiri, le successive reiscrizioni                                                           

avranno un costo pari a € 5.00,  sempre per 4  tiri. Le donne pagheranno sempre € 5,00 anche la prima;

Art. 5  Andranno in finale i tiratori che avranno raggiunto il punteggio più alto,

e sommeranno il punteggio della qualifica con il punteggio della finale, sino a stabilire tutta la graduatoria.

N.B. I PREMI NON  SONO CUMULABILI

Art.6  L’organizzazione declina ogni responsabilità per danni causati da eventuale imperizia dei tiratori,

a persone, animali o cose.

Art.7  N.B. Non saranno ammessi a partecipare alla gara tutti coloro che sono in stato di alterazione

da alcool o psicofarmaci .

La gara potrebbe essere rinviata a data da stabilirsi in caso di condizioni atmosferiche sfavorevoli.

ATTENZIONE: il personale messo a disposizione dall’Armeria, parteciperà alla competizione ma il  punteggio non verrà calcolato per l’assegnazione dei premi, ai seguenti tiratori:

Lutzu Mario, Capece Renato, Capece Mauro, Spezzigu Tomaso, Pes Natalina, Lutzu Veronica.

 

Direttori di tiro: Lutzu Mario, Capece Renato, Spezzigu Tomaso.

 

Per info: 3482901661

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *